Bergamo

La nostra Equipe

Dott.ssa Roberta Bozzoli
Direttrice e Responsabile generale
Dott.ssa Michela Bonazza
Coordinatrice pedagogica
Paola Terraroli
Coordinatrice generale
Barbara Colosimo
Maestra nido
Marta Gnecchi
Maestra nido
Dott.ssa Gaia Guerini
Maestra sezione primavera
Ciofu Cezaria
Maestra nido e sezione primavera
Jade Collin – Poirier
Maestra madrelingue inglese scuola dell’infanzia
Elvira Mordavszky
Maestra madrelingua inglese sezione primavera e nido
Elyn
Maestra madrelingua cinese
Tanit Cebroni
Maestra scuola dell’infanzia
Personale di ausilio alle maestre

La struttura

La Cosmopolitan School, Asilo Nido e Scuola dell’Infanzia, sorge nel cuore della città di Bergamo, in Via Paglia 7. La struttura si sviluppa su tre piani ed è dotata di grande giardino esterno. Gli ambienti sono dotati di ampie stanze, pensate nel rispetto delle differenti fasi della routine quotidiana.

Per tutto il sistema di vita legato all’ambiente socio-economico-culturale in cui viviamo, l’asilo nido e la scuola dell’infanzia si fanno sempre più importanti.

Le profonde e rapide trasformazioni della società e della famiglia richiedono a queste scuole di assumere la funzione di primo gradino del sistema formativo e operare con rinnovata competenza pedagogica, adeguata al nuovo panorama dei bisogni educativi. 

La nostra scuola, di fronte a un interesse sempre crescente nei confronti dell’ambiente e dell’interculturalità, si è mossa nella consapevolezza di agire una seria e attenta proposta formativa per assicurare una positiva evoluzione e un migliore avvenire delle future generazioni.

Il nostro intento è quello di offrire un nido e una scuola dell’infanzia di qualità, contraddistinta dalla massima disponibilità da parte di tutti noi e da una programmazione pedagogica in grado di soddisfare le esigenze di una società sempre più attenta ai principi della natura e dell’interculturalità.

Per farsi garante di questa nuova ottica, nell’interesse nei confronti dell’ambiente e dell’interculturalità, la nostra scuola prevede all’interno del Piano dell’Offerta Formativa percorsi, laboratori ed esperienze educative innovative, complementari a quelle previste dal sistema formativo ministeriale per questo ordine di scuola.

Parti integranti del nostro Piano dell’Offerta Formativa, pertanto, sono:

Esperienze educative a contatto con i pony

Attività assistite con gli animali

Progetto orto e green lab

Progetto di lettura animata

Educazione motoria/kung fu

In un’ottica di interdipendenza planetaria, di apertura culturale, La Cosmopolitan School inserisce nello svolgimento della vita quotidiana in asilo la LINGUA INGLESE, ad oggi strumento universale di comunicazione.  

Grazie alla compresenza di personale che padroneggia con sicurezza la lingua inglese, i bambini per la maggior parte del tempo sentiranno parlare sia in italiano che inglese.

A sostegno di un mondo sempre più “Cosmopolitan”, all’interno del nostro organico si inserisce anche un’insegnante cinese, Elyn che ha lavorato come educatrice in Cina per molti anni. La maestra Elyn terrà lezioni di KUNG FU con i bambini ogni mercoledì mattina.

La Cosmopolitan School, coerentemente con la sua filosofia, accoglie tutti i bambini indipendentemente dal tipo di credo o di condizione sociale. È pronta ad ospitare i bambini diversamente abili o che vivono situazioni di disagio. Si propone di accogliere ed integrare nel gruppo dei coetanei ogni bambino nella sua specifica identità personale. 

La scuola, inoltre, collabora con le famiglie, gli enti e i servizi presenti sul territorio perché il bambino possa raggiungere una formazione globale ed armonica della sua persona. 

La nostra scuola si compone delle seguenti sezioni:

Sezione Pesciolini

micronido

Sezione Stelle Marine

sezione nido

Sezione Delfini

sezione primavera

Sezione Granchietti

scuola dell'infanzia

Lingua e cultura Cinese

Sul piano pedagogico, la risposta più idonea alla globalizzazione degli esseri umani e delle loro forme di vita (crescente compresenza di più usi, costumi, lingue, modalità comportamentali e religioni) è individuata nell’approccio interculturale. La pedagogia intesa in maniera interculturale può essere considerata come vera rivoluzione pedagogica.

L’approccio della pedagogia interculturale rappresenta una rivoluzione perché i concetti come “identità” e “cultura” non sono più intesi in maniera statica, bensì dinamica, in continua evoluzione in un’ottica di interdipendenza planetaria, di apertura verso gli altri Stati, Popoli e persone con lingue, usi, costumi e modalità comportamentali e di pensiero differenti.

 

Di fronte a un mondo globale e interdipendente il nostro tentativo è quello di far interagire esperienze e culture diverse. 

Abbiamo deciso di iniziare questa esperienza con l’inserimento di un’educatrice cinese che si occuperà della musica ogni lunedì mattina e di trasmettere fondamenti della lingua e della sua cultura due pomeriggi a settimana. 

Uno degli obiettivi della nostra struttura, pertanto, è valorizzare l’arricchimento che scaturisce dalla conoscenza di più lingue, di più modalità comportamentali, di più strategie di soluzioni ai problemi. In seguito, si approfondisce la proposta formativa, articolata nelle sezioni di cui si compone la nostra struttura.